top of page

Essere LGBTQIA+ in UK: sesso, genere e minory

La regolamentazione delle tematiche LGBTQIA+ nel Regno Unito


Nello scorso articolo abbiamo approfondito come viene gestita in Italia la regolamentazione delle tematiche LGBTQUI+.

Poiché The Camelot Institute ha la sede principale nel Regno Unito, approfondiremo come vengono gestite queste tematiche anche in UK.




Sesso Biologico


Il sesso biologico viene assegnato allə bebè al momento della nascita sulla base dell’aspetto esteriore dei genitali.

Quando il sesso non è immediatamente riconoscibile, y bebè sono intersex, sono cioè persone con un corredo genetico variabile e presentano una compresenza di tratti sia maschili che femminili.


Che cosa succede in UK?


Anche nel Regno Unito i team medici possono suggerire delle operazioni di chirurgia plastica per ricostruire i genitali dellə bambinə.


E anche in questo caso tali operazioni hanno lo scopo di:

a) poter inserire una F o una M sui documenti e

b) evitare difficoltà allə futurə bambinə perché si presume che per loro possa essere un possibile problema sociale.


Tuttavia, nonostante in UK al momento della nascita sia necessario inserire M o F sui documenti anagrafici, l’NHS (il Servizio Sanitario Nazionale britannico) disincentiva questo tipo di operazioni, anche se non c’è un divieto specifico a livello di legge.


Come in Italia, anche in UK per ottenere in età adulta una rettifica dei documenti, bisogna intraprendere un percorso simile a quello delle persone transgender, optando per uno solo dei sessi binari.

Di recente, oltre 100000 persone hanno firmato una petizione per introdurre delle leggi più inclusive al riguardo. La petizione è stata bocciata dal Governo, tuttavia è stata comunque messa in lista per una eventuale considerazione in Parlamento.




Identità di Genere


L’identità di genere è il modo in cui una persona percepisce consapevolmente il proprio genere.


Cosa deve fare una persona che comprende di essere transgender per essere riconosciuta a livello legale in UK?


In Gran Bretagna, il Gender Recognition Act 2004 (il cui acronimo è GRA) consente ad adulty transgender di presentare domanda al Gender Recognition Panel per ricevere un certificato di riconoscimento di genere (GRC).


Y candidaty prescelty, ay quali viene concesso un GRC completo, sono consideraty giuridicamente del genere acquisito a partire dalla data di rilascio del certificato.


L'Equity Act 2010 protegge le persone dalla discriminazione sulla base della "riassegnazione di genere". Sebbene la maggior parte delle persone che richiedono il ​​riconoscimento legale debba fornire le prove di una diagnosi medica di disforia di genere, non è necessario che abbiano subito un intervento chirurgico di riassegnazione di genere o un trattamento ormonale.

Tuttavia, poiché non tutte le persone transgender o non binarie avranno disforia di genere, solo quelle con una diagnosi di disforia di genere sono eleggibili per i vari interventi sul percorso assistenziale del Servizio Sanitario Nazionale britannico (NHS).


In UK l'attuale processo per il riconoscimento legale del genere è stato criticato da alcune persone trans per il suo approccio medicalizzato: alcune persone transgender sentono che il requisito di un rapporto psichiatrico diagnostico perpetra l'ipotesi, obsoleta e falsa, che essere transgender sia un disturbo di salute mentale.


Il percorso servito da NHS England (cioè solo in questo territorio del Regno Unito; in Galles, per esempio, le regole sono diverse) si articola in tre componenti del percorso della disforia di genere, ognuna delle quali lavora su una specifica di servizio separata:


- un servizio terapeutico per bambiny e ragazzy fino a 18 anni e le loro famiglie, nel quale è compreso un servizio di endocrinologia pediatrica collegato per la terapia ormonale;

- cliniche per la disforia di genere a partire dai 17 anni di età: offrono valutazione, diagnosi, coordinamento generale dell'assistenza, trattamenti ormonali, terapie della voce e della comunicazione e terapie del linguaggio;

- alcuni interventi chirurgici del torace e dei genitali per gly adulty.


Nel dicembre 2020, l'Alta Corte ha stabilito che y minory di 16 anni non possono accedere ai bloccanti della pubertà. L’NSH England di conseguenza ha affermato che qualsiasi requisito per i bloccanti della pubertà avrebbe dovuto essere sottoposto a un'ingiunzione del tribunale prima del trattamento. Il 29 gennaio 2021 l'ordinanza dell'Alta Corte è stata sospesa, in attesa di impugnazione.


Nei territori britannici di Inghilterra, Galles e Scozia, l'Equality Act 2010 vieta la discriminazione nei confronti dei bambini transgender in tutte le scuole. La guida del Dipartimento per l'istruzione (DfE) del Regno Unito sulla legge afferma che le protezioni si applicano a coloro che stanno affrontando, hanno affrontato o stanno proponendo di sottoporsi a un processo di riassegnazione di genere.


Quelle presentate in questo articolo sono solo le leggi principali e che coinvolgono famiglie con minory.


A chi desidera approfondire l’argomento o si interessa ad argomenti ancora più specifici per il Regno Unito consigliamo di informarsi presso associazioni locali del territorio, o sui siti ufficiali delle Istituzioni locali.

Giulia De Bellis & Magda Basso


Ph. from Wix Media

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti